Arrow
Arrow
Slider

Indennizzo legge 210/92 decorrenza dei tre anni tra Cassazione, chiarimenti e commento

Succintamente: il termine per proporre la domanda amministrativa per l’ottenimento indennitario di cui alla legge 210/92  è, come  noto,  di anni tre. Tale termine decorre dal momento in cui l’avente diritto risulta aver avuto conoscenza ” documentale”. Tuttavia tale conoscenza, secondo una possibile e libera interpretazione di recenti sentenze della Suprema Corte ( ex multis Cass. 10436/2016,  10113/2016, 10116/2016, 10118/2016, 10121/2016)  deve coincidere non solo con la consapevolezza dell’avente diritto, ma anche con una sorta di consapevolezza “lesiva” ( per come da circolare remota del Ministero della difesa posta a base dell’opposizioni proposte contro la dichiarata intempestività della domanda da parte della CMO di Catanzaro) a mezzo le quali fondatamente il sottoscritto avvocato P. Spiro Nicastro proponeva la suddetta opposizione sulla base dell’applicazione della circolare che stabiliva per ogni caso concreto la decorrenza della malattia dal memento lesivo piuttosto che dalla sua latenza, spesso presente ma non lesiva.     

 

Lascia una risposta